Agriturismo

La forgia del “pioppeto” è da attribuirsi alla passione che Silvano Locatelli nutre per il cavallo da salto e la moglie Ivana per il mondo agricolo.
Sono gli anni ’90 quando l’imprenditore acquista i primi appezzamenti di terreno ad Antegnate, campagna della bassa Bergamasca, e vi trasferisce le prime fattrici, (tra cui Farah, da Furioso, prima meritevole capostipite dell’allevamento…)


Ab originis l’impegno era destinato alla ricerca di ottime cavalle che dessero alla luce una linea come quella che oggi l’azienda può vantare.
Da subito Silvano viene affiancato dalle figlie Michela e Roberta che regalano il loro contributo al palmarés dei soggetti firmati Pioppeto.

Roberta, secondogenita, fa dell’agonismo la propria professione ed oggi gestisce l’azienda non solo dal punto di vista equestre, con le gare, la scuola, le passeggiate, la doma o l’addestramento, ma anche offrendo al visitatore il fascino degli allevamenti bradi, offrendo al bambino il vero sapore di una giornata contadina, al genitore il gusto di un vero prodotto nostrano…
 

Gusto, sapore e fascino creano un’unica ricca offerta che tocca dalla pianura alla montagna, dal mondo del salto a quello delle lunghe escursioni, dall’orto al vigneto, dall’agnello al manzo…